HOME LOGIN CERCA
P.A. CROCE VERDE SESTRI PONENTE  -  Manifestazioni ed eventi
Buon compleanno Croce Verde Sestri Ponente!
La pubblica assistenza del ponente genovese compie 115 anni: ricco il programma dei festeggiamenti
Volontari da 115 anni

In occasione del 115° anniversario dalla fondazione, la pubblica assistenza Croce Verde Sestri Ponente organizza, presso la propria sede in Via Gian Giacomo Cavalli 5 a Sestri Ponente, un pomeriggio di festeggiamenti, a partire dalle 15.00 di domenica 21 ottobre 2018.

Il pomeriggio sarà articolato in varie attività.
Alle ore 15 ci sarà l’accoglienza delle autorità genovesi e delle consorelle provenienti da tutta la regione.
Successivamente si procederà con l’inaugurazione della Mostra dei Funghi, allestita ogni anno dai volontari del Gruppo Micologico della Croce Verde.
Poi ci sarà l’inaugurazione della Mostra fotografica storica, allestita per l’occasione da alcuni volontari con lo scopo di ripercorrere la storia e il ruolo sociale della Croce Verde nella delegazione di Sestri Ponente in 115 anni.
Intorno alle 16, la manifestazione si sposterà in Piazza Tazzoli, dove ci sarà l’inaugurazione dei nuovi mezzi sociali, uno dei quali sarà dedicato alle vittime di Ponte Morandi.
A seguire, intorno alle ore 17, verrà offerto un rinfresco a tutti i partecipanti.
In conclusione, avverrà la premiazione di tutti i volontari per i servizi svolti nel triennio 2015-2017 e per l’intervento durante l’emergenza di Ponte Morandi dello scorso agosto.

La Croce Verde Sestri Ponente è parte integrante del territorio sestrese fin dalla sua fondazione, il 1°ottobre 1903, avvenuta per la necessità di avere una risposta tempestiva ai bisogni della popolazione, e ha sempre ricoperto un ruolo fondamentale, sia durante la guerra che nel periodo del dopoguerra, sia in tempi più moderni.
La sua crescita è stata di certo possibile grazie all’impegno dei volontari, ma anche alla popolazione, che ha sempre creduto nel volontariato e ha reso la Croce Verde un punto di riferimento per la delegazione.
Nel ricordare quanto al giorno d’oggi sia importante portare avanti le tradizioni e i valori di solidarietà e volontariato, il Consiglio Direttivo invita tutta la popolazione a partecipare numerosa.