HOME LOGIN CERCA
HOME  >  Cosa Facciamo  >  Eventi, campagne e progetti  >  Anpasday  >  Anpas Days 2018
Anpas Days 2018
200 volontari delle pubbliche assistenze liguri insieme per discutere il futuro del Movimento alla luce di quelli che saranno i vincoli imposti dalla Riforma del Terzo Settore e le scelte che dovremmo compiere. Oltre a questo, la formazione per i futuri dirigenti per i ragazzi del Gruppo Giovani, la prova finale per i nuovi istruttori del Centro di Formazione, l'assemblea dei soci con la presentazione della rendicontazione sociale ed economica 2017 di Anpas Liguria.
Anpas Days 2018: gli arrivi e la plenaria

Un'edizione particolare quest'anno quella degli Anpas Days. Al suo quinto anno di svolgimento, anziché puntare sulla formazione come nelle passate edizioni, il cuore di questo evento è stato tutto incentrato su un momento di riflessione e di indirizzo sul futuro che aspetta Anpas e le Pubbliche Assistenze di fronte alla sfida delle riforma del Terzo Settore.
Sono infatti profonde le modifiche che questa riforma imporrà alle associazioni sul piano statutario, organizzativo ed amministrativo: abbiamo perciò individuato la necessità di condividere con tutta la base associativa una discussione che individui quale strada si dovrà percorrere e quali saranno gli obiettivi da porsi per il prossimo futuro.
Partendo dai contenuti della Carta di Identità e del Codice Etico Anpas, basi fondanti della nostra associazione, abbiamo provato a darci delle risposte attraverso un confronto aperto e partecipato. Sono stati organizzati tre gruppi di lavoro che hanno lavorato in sessioni parallele per trovare una linea di indirizzo quanto più condivisa su questi tre temi:


1. Ruolo e identità delle pubbliche assistenze in Anpas
2. Ruolo e rapporto tra Anpas, Anpas Liguria e le pubbliche assistenze nel concetto
di rete associativa;
3. Sostegno, valutazione, monitoraggio e controllo delle pubbliche assistenze alla luce del codice del terzo settore
.

Nel lavoro i gruppi sono stati accompagnati da un coordinatore, un facilitatore e un segretario che hanno avuto il compito di tenere i binari della discussione sui temi principali e di tirare le conclusioni della giornata.
Quanto emerso nei gruppi, ci viene raccontato dai coordinatori dei gruppi - Ilario Moreschi, Nerio Nucci, Matteo Riva della Direzione Anpas Liguria - nel video qui sotto:

Gruppo Giovani

Come sempre molto partecipato, il gruppo di lavoro dei nostri giovani volontari si contraddistingue come di consueto dal grande entusiasmo e dalle modalità innovative di svolgimento. Partendo dalla stessa base dei gruppi di lavoro principali, vale a dire i grandi cambiamenti che impongono la necessità di capire quale vuole essere l’identità, il ruolo, il modello organizzativo di Anpas e delle singole pubbliche assistenze, abbiamo proposto ai partecipanti il percorso "Il futuro non è un gioco - Dirigenti per un giorno".

Attraverso l’utilizzo della tecnica simulativa e del role playing abbiamo indagato tra i giovani quali sono le loro aspettative e i loro desideri per costruire l’Anpas del futuro, provando a trasformarsi per una giornata in un dirigente all’interno di un Consiglio Direttivo. Momenti di "gioco" alternati a momenti di formazione hanno fatto vivere ai ragazzi la possibilità di dirigere una pubblica assistenza, confrontarsi con la gestione di personale, volontari, mezzi e attrezzature e scegliere che tipo di associazione costruire. In coda ai lavori, si è svolta inoltre l'assemblea annuale del Gruppo Giovani, per fare il punto sulla situazione attuale e le prospettive future. Le conclusioni le lasciamo ai due portavoce del gruppo, Annalisa Brunetti e Stefano Sala:

Centro di formazione Anpas Liguria
Come ormai consuetudine si è svolta nell'ambito degli Anpas Days la prova finale teorico-pratica per 7 aspiranti istruttori autorizzati a svolgere i corsi di rianimazione  cardio polmonare adulta e pediatrica con rilascio dell'autorizzazione all'uso del defibrillatore semiautomatico DAE.
La formazione degli istruttori prevede una fase di selezione e una di formazione, a cui seguono tre affiancamenti a istruttori già qualificati: a seguito di una valutazione finale si rientra nell’albo istruttori di Anpas Liguria. Il modulo svolto agli Anpas Days è stato il momento di verifica finale: i candidati istruttori valutati positivamente saranno avviati quindi alla successiva fase di affiancamento.
A supervisionare le prove il dott. Filippo Arcidiacono direttore scientifico di Anpas Liguria, supportato da alcuni istruttori esperti del Centro di Formazione.
Anpas Days 2018: i gruppi di lavoro
Assemblea ordinaria dei soci
Domenica 20 si è svolta l'assemblea ordinaria dei soci Anpas Liguria. I 61 delegati in rappresentanza di 53 pubbliche assistenze hanno eletto dapprima il presidente di assemblea, Marco Franciosi della Croce Bianca Valsecca, e il segretario, Emanuela Griffini dello staff del Comitato Regionale.
Ha aperto i lavori il presidente nazionale di Anpas Fabrizio Pregliasco che è subito andato al cuore del tema, la riforma del Terzo settore: "Stiamo andando a Roma a lavorare per completare una riforma che, pur non entusiasmandoci particolarmente, abbiamo ritenuto da subito sia necessaria." Ovviamente con i correttivi del caso, ha aggiunto Pregliasco: "Ad esempio nei vari articoli della legge non si parla chiaramente di organismi come noi di Anpas, che siamo un volontariato organizzato che fa servizi complessi e continuativi". Pregliasco ha accennato a come sia necessario lavorare secondo la legge e seguire tutti gli adempimenti burocratici "perchè sono l'oggettività di essere trasparenti e corretti ed essere dei cittadini seri. Purtroppo anche in Liguria ci sono realtà orrende che si nascondono dietro a onlus fasulle che rovinano la nostra immagine e la voglia di tanti volontari in tutta Italia." Infine un accenno al momento precongressuale e al rinnovo degli organismi: "abbiamo lavorato molto su tanti aspetti, da parte nostra c'è la disponibilità a continuare questo percorso" ha concluso il Presidente nazionale.
Sono seguiti gli interventi dei tre coordinatori dei gruppi di lavoro del giorno precedente, che hanno realazionato l'assemblea su quanto è emerso dal confronto. Ha concluso la serie degli interventi la tradizionale relazione annuale del presidente Lorenzo Risso: "Chi mi conosce sa che spesso mi piace ribaltare gli ordini del giorno, e anche oggi voglio iniziare col parlare delle cose negative". Un'analisi seria e senza sconti sulle problematiche di una oranizzazione come Anpas alla vigilia della Riforma del Terzo Settore. "Anpas lontana da noi? Si. La Rete non collega? Si, può essere - ha detto Risso - però molte volte siamo noi a fare in modo che questo avvenga". Il discorso tanto atteso del Presidente regionale è poi proseguito in un excursus sulle attività svolte nel 2017, le soddisfazioni ma anche le difficoltà incontrate, in particolare nei rapporti con la Regione Liguria e la ben nota vicenda dell'Accordo Quadro. Quelle dell'Assessore Regionale Sonia Viale, secondo il numero uno di Anpas Liguria, sono state solo "Parole! Questi ultimi otto mesi di trattative non hanno portato altro che a formularci una proposta indecente, irricevibile che abbiamo restituito al mittente chiedendo unicamente di rispettare i contenuti dell'Accordo Quadro del 2010". Tutto questo nonstante nelle ultime due edizioni di Anpas Days lo stesso assessore ci abbia rassicurato di persona su una breve conclusione delle trattative che potessero essere soddisfacenti per entrambe le parti.Infine anche per Risso un accenno alla scadenza del mandato e al rinnovo degli organismi regionali e nazionali che avranno luogo da qui a dicembre 2018. "Prestiamo attenzione a chi indirizzeremo a questo delicato compito: scegliamo una persona che abbia voglia di dare qualcosa. Non si può pensare che l'Anpas che verrà sia solo un organismo sterile. Facciamo in modo che Anpas diventi un connettore di bisogni e anche di suggerimenti per avere le giuste risposte a tutto quello che siamo chiamati a fare. Qui l'intervento integrale:
Dopo l'intervento del presidente regionale è stato presentata la rendicontazione sociale ed economica di Anpas Liguria: i referenti delle diverse aree di intevento hanno illustrato ai delegati, attraverso le pagine del documento, come si è svolto il 2017 per quanto di loro competenza, citando attività, numeri di riferimento e gli obiettivi raggiunti.

Si ringraziano per il supporto all'organizzazione dell'evento: Gadomed srl, Massimiliano Volpi sas - Rescue Force, Emac srl, Spencer Italia srl.
Gallerie fotografiche
Anpas Days 2018: gli arrivi e la plenaria Anpas Days 2018: i gruppi di lavoro Anpas Days 2018: l'assemblea dei soci
Le fotografie e i video sono stati realizzati dai volontari comunicatori Anpas Liguria Lucia Mortara, Silvia Di Chiara, Paul Tacchino e Pietro Ferrari Vivaldi.