HOME LOGIN CERCA
V.P.S. CROCE D'ORO SCIARBORASCA  -  Manifestazioni ed eventi
Cogoleto città cardioprotetta
La Croce d'Oro di Sciarborasca ha inaugurato sabato 22 aprile una rete capillare di colonnine "DAE" salvavita disposte su tutto il territorio del Comune di Cogoleto.

Nell’ambitodel progetto "Cuore Sicuro", ideato dalla Croce d’Oro Sciarborasca e cofinanziato dal Comune di Cogoleto, sabato 22 aprile 2017 è avvenuta l’inaugurazione di cinque postazioni salvavita con colonnine pubbliche DAE (defibrillatore semiautomatico esterno).


Il progetto, ideato nel 2007 ed inizialmente sostenuto esclusivamente dalla Croce d’Oro, nacque dalla volontà dell’associazione di portare all’interno delle principali strutture comunali (Istituti Scolastici, Stabilimenti Balneari, Impianti Sportivi, Polizia Locale e Carabinieri) il significato e le nozioni del primo soccorso, con particolare riferimento alla defibrillazione precoce. A tal fine è stato attuato un processo formativo completo nonché la relativa autorizzazione a norma di leggeper l’utilizzo da parte del personale laico del DAE che ad oggiha coinvolto più di 100 tra operatori scolastici, atleti del CFFS (Centro Formazione Fisico Sportiva), bagnini e cittadini cogoletesi.
Grazie alla collaborazione dell’Associazione Bagni Marini CogoBeach, già dal 2010, quattro defibrillatori sono stati posizionati presso gli stabilimenti balneari per avere una copertura dell’intero litorale durante la stagione primaverile ed estiva.


IMG_6715

Grazie a queste cinque nuove inaugurazioni di sabato scorso, Cogoleto è quindi diventato uno dei comuni liguri con il maggior numero di defibrillatori pubblici a disposizione dell’intera cittadinanza.

La cerimonia si è svolta dapprima presso l'auditorium "Tea Benedetti" a Sciarborasca, dove c'è stata l'occasione per spiegare agli intervenuti il progetto "Cuore Sicuro" attraverso le voci del presidente della Croce d'Oro Vittorio Obinu, del Sindaco di Cogoleto Mauro Cavelli e del suo Vicesindaco Marina Costa.


IMG_6543

Obinu ha dichiarato: "Queste colonnine saranno indispensabili per diminuire drasticamente i tempi di intervento concreto su pazienti in arresto cardiocircolatorio e costituiranno un prezioso supporto ai nostri equipaggi di soccorso operativi h24 in caso di emergenze sanitarie. Tutto questo è stato permesso grazie al sostegno dell’attuale Amministrazione comunale e naturalmente all’impegno quotidiano dei nostri volontari. Un grazie di cuore va anche ad Anpas Liguria ead associazioni, istituzioni e cittadini che dal lontano 2007 hanno creduto nel progetto Cuore Sicuro, partecipando attivamenteai percorsi formativi".


IMG_6555

Il Sindaco Cavelli esprime la massima soddisfazione per il risultato raggiunto fino ad ora: "Grande iniziativa da parte del Comune di Cogoleto, con Croce d’Oro ed Anpas Liguriafinalizzata all’installazione dei DAE nella nostra comunità di Cogoleto. Credo che sia una delle prime iniziative a livello ligure e credo che sia necessario continuare su questa strada. L'obiettivo è quello di implementare il numero di defibrillatori sulnostro territorio, anche se la speranza resta quella di non doverli mai utilizzare".


IMG_6710

Dal canto suo la Vicesindaco Costa sottolinea che: "oggi è una giornata importantissima per la città di Cogoleto e siamo molto contenti di aver inaugurato queste postazioni di defibrillatori. È stato un progetto cofinanziato dal Comune di Cogoleto in sinergia con la Croce d’Oro di Sciarborasca: quella di oggi, per i nostri cittadini, è la dimostrazione tangibile di come vengano spesi bene i loro soldi".


IMG_6584

In rappresentanza di Anpas Liguria sono intervenuti inoltre Davide Pinto, responsabile delle formazione sanitaria, e Guido Bragoni, membro della direzione regionale, il quale si è soffermato sull'importanza della formazione in questo ambito: "Anpas è attiva in tutta la regione con il proprio Centro di Formazione, a disposizione di chiunque voglia ottenere l'autorizzazione per l’utilizzo del defibrillatore. Ogni cittadino dovrebbe essere preparato ad intervenire nel caso ci si trovi di fronte ad un arresto cardiaco: il fattore "tempo" in questo caso è  infatti determinante e la corretta e precoce attuazione di poche e semplici manovre può davvero salvare una vita".

Alla cerimonia hanno inoltre preso parte alcuni consiglieri comunali, il Comandante stazione Carabinieri Cogoleto e Arenzano, il Comandante della Polizia Locale di Cogoleto e il Gruppo AIB (antincendio boschivo) Protezione Civile di Cogoleto.

IMG_6633

Terminato il momento istituzionale, si è quindi proceduto all'inaugurazione itinerante delle cinque postazioni salvavita sistemate, in accordo con l'amministrazione comunale, per cardioproteggere in modo capillare tutto il territorio, a Lerca (Piazza SanBernardo), Sciarborasca (Piazza Sant'Ermete) eCogoleto (Via Rati, Via Aurelia di Levante e Via Aurelia di Ponente).

IMG_6637

Durante l'inaugurazione di Cogoleto, i giovani volontari del Gruppo Verde della Croce d’Oro hanno inoltre eseguito delle dimostrazioni pratiche sull'utilizzo del DAE per sensibilizzare la popolazione sugli importanti temi dell’attivazione del soccorso e delle manovresalvavita.

Qui la galleria dell'evento:

Inaugurazione DAE - Croce d'Oro Sciarborasca